L’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI) è un’associazione senza scopo di lucro di traduttori e interpreti professionisti. È la prima associazione italiana del settore non solo per anno di fondazione (1950), ma anche per numero di iscritti (1165 soci al 14 marzo 2019).

L’Associazione raggruppa traduttori tecnico-scientifici, traduttori editoriali, traduttori giuridico-giudiziari, localizzatori, interpreti di conferenza, interpreti in ambito commerciale, giuridico-giudiziario e socio-sanitario. AITI è membro fondatore della Fédération Internationale des Traducteurs (FIT), organismo non governativo formato da oltre cento Associazioni nazionali di traduttori, interpreti e terminologi, che complessivamente rappresenta più di 80.000 traduttori in 55 Paesi del mondo.