A.N.I.T.I., Associazione Nazionale Italiana Traduttori ed Interpreti è un’associazione professionale senza scopo di lucro fondata a Milano il 27 aprile 1956 con il nome S.N.I.T.I., Sindacato Nazionale Italiano Traduttori Interpreti, con atto n. 30984/502 del notaio Tommaso Cucci, formalizzante l’iniziale costituzione amichevole del sindacato il 1° luglio 1951. La prima sede fu a Milano in via P. Marocco 20. La convivenza di finalità sindacali ed associative portò al cambio del nome in A.N.I.T.-S.N.I.T.I. il 1° gennaio 1958. L’ assemblea associativa del 20 ottobre 1972 nominò Segretario Generale il Professor Gustavo A. Dresbach spostando la sede in via Lambrate 10. Dal 9 aprile 1978 l’Associazione, che da tempo aveva definito i propri obiettivi, ha assunto il nome attuale di A.N.I.T.I. Oggi A.N.I.T.I. è una delle maggiori associazioni professionali di traduttori e interpreti italiane.