Martina Lunardelli è nata a Pordenone e cresciuta a zonzo per il mondo, si laurea in interpretazione e traduzione presso l’Università Ca’Foscari di Venezia. Lavora come businesswoman (come le piace definirsi) e vanta un’esperienza di oltre dieci anni. Ha lavorato, per citarne alcuni, in vari paesi come Iraq, Algeria e Libia come interprete. Docente di interpretazione e traduzione all’università CIELS di Padova e Gorizia ama trasmettere la passione per la professione e il business alle nuove leve. Sempre alla ricerca di nuove sfide lavorative.

TradPro 2018

Sentirsi imprenditori e agire come tali. Uso dell’immagine professionale e dei social per traduttori e comunicatori

In un mondo che si evolve sempre più velocemente è fondamentale, per un traduttore e per un professionista in generale, offrire un’immagine di sé che somiglia a quella di un’azienda. Tutto parte dall’interno: se non riusciamo a concepirci come imprenditori, non riusciremo a trasmettere la professionalità che vantiamo. Martina Lunardelli ha illustrato alcune tecniche e mezzi di presentazione della professione per traduttori e comunicatori, online e nella vita reale, in un’ottica imprenditoriale di promozione di se stessi e del proprio brand.